Comunicazione di emergenza Prot. N° 21 del 26/08/2016

Diocesi di SESSA AURUNCA

UFFICIO CARITAS

Prot. N° 21 del 26/08/2016
Oggetto: Comunicazione di emergenza.

Fratelli.

A seguito della comunicazione inviata ieri riguardo il terremoto che ha devastato alcune Città dell’Italia centrale, don Giovanni Russo ha incontrato personalmente il Vescovo e il direttore della Caritas della Diocesi di Rieti, S. E. Mons. Domenico POMPILI e don Benedetto FALCETTI.
Dall’incontro si è evinto che la nostra Regione dovrà provvedere alle esigenze igieniche della popolazione colpita. Di seguito enunceremo le modalità e il tipo di materiale da approvvigionare.
Il materiale richiesto è il seguente: Amuchina; detergente intimo; assorbenti intimi; pasta protettiva per bambini; pannolini per bambini di diverse dimensioni; salviette umidificate; talco; sapone liquido; dentifricio; spazzolini per adulti e bambini; collutorio; shampoo per capelli; doccia schiuma; schiuma da barba; rasoi; carta igienica; detergente per pavimenti; detergente per stoviglie; repellente per insetti e quant’altro non elencato che possa servire per l’igiene.
Le Associazioni laicali, le Confraternite, i Movimenti e quanti vogliano, a qualsiasi titolo partecipare alla raccolta, devono avvalersi delle Caritas Parrocchiali che faranno da coordinatori locali, pubblicizzando la raccolta e raccogliendo il materiale confezionandolo per singolo articolo e specificando sulla scatola il numero e il tipo di materiale contenuto, entro e non oltre il sette settembre prossimo venturo; dal giorno successivo inizierà la raccolta da parte della Caritas diocesana alla Sede sita presso il Seminario di Sessa, nel seguente ordine:
1. giorno otto settembre ore 16:30 Forania di Carinola;
2. giorno nove settembre ore 16:30 Forania di Mondragone;
3. giorno dieci settembre ore 16:30 Forania di Cellole;
4. giorno undici settembre ore 16:30 forania di Sessa.
I responsabili foraniali coadiuvati dai responsabili parrocchiali, coordineranno la raccolta nelle rispettive Foranie, provvedendo, al trasporto presso la sede della Caritas diocesana.
Dal dodici settembre in poi la Diocesi di Napoli, in base alle esigenze della Diocesi di Rieti e Ascoli Piceno, manderà un autoarticolato per prelevare il materiale raccolto dalla nostra Diocesi e portarlo alla Caritas della Diocesi di Rieti o Ascoli Piceno, per la successiva distribuzione ai sopravvissuti.

…o beatissima Regina del cielo e della terra, che mentre stavi sotto la croce di Gesù, tuo figlio e la spada del dolore ti trapassava l’anima, per diventare madre di tutti i viventi, hai sentito sotto i tuoi piedi tremare la terra, soccorri i tuoi figli che gemono spaventati dal terremoto…

Il Direttore della Caritas diocesana
Don Osvaldo MORELLI

Visto
Il Presidente della Caritas diocesana
Sua Eccellenza Mons. Orazio Francesco PIAZZA

About the Author:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *