Indicazioni per emergenza “Coronavirus”

Prot. N° 017 / 2020
Fratelli.
Grazie di cuore a tutti coloro che non hanno fatto venire meno la loro vicinanza alle persone più in difficoltà. Grazie alla collaborazione dei volontari e degli operatori delle Caritas parrocchiali la solidarietà agli ultimi non è venuta meno nonostante le misure di sicurezza sanitaria imposte dalle autorità per contrastare il diffondersi dell’epidemia. Non ci sono stati segnalati assalti agli scaffali, come invece avviene nei supermercati: ognuno ha preso ciò di cui aveva bisogno. Alla Mensa diocesana “Pane Quotidiano”, i cuochi, i volontari e gli operatori stanno confezionato lunch box che contengono un panino con un secondo freddo, una porzione di verdura, frutta, pane e dolce quando possibile, che gli ospiti possono ritirare individualmente fuori i locali della mensa. “Voglio esprimere la mia grande gratitudine a tutti gli operatori e volontari che con grande generosità non hanno fatto venire meno la loro vicinanza alle persone più in difficoltà. In questo momento così difficile siamo chiamati a mettere in atto tutte quelle misure necessarie a tutela dei volontari e degli operatori, senza lasciare soli i nostri ospiti che rischiano di subire le conseguenze peggiori di questa emergenza”.
Pertanto consiglio di non svolgere le attività all’interno di locali chiusi e affollati ma di tenersi all’esterno e gestire gli afflussi, soprattutto per la distribuzione delle derrate alimentari. Consigliare vivamente agli operatori Caritas di seguire le dieci norme igienico sanitarie raccomandate dal Ministero della Salute.

È in questi momenti che il cristiano fa la differenza, è in questi momenti che l’opera salvifica di Cristo trova spazio nel cuore degli uomini, è in questi momenti che la speranza prende la reale forma.

Sessa Aurunca 05/marzo/2020
Il direttore Caritas diocesana
Don Osvaldo Morelli

Visto
Il Presidente della Caritas diocesana
† Sua Eccell. Mons. Orazio Francesco Piazza

 

Scarica il comunicato indicazioni per emergenza coronavirus

About the Author:

Consigliere diocesano dell'Ufficio Caritas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *