Raccolta fondi emergenza Covid-19, i ringraziamenti del Vescovo Piazza. Elenco donazioni e bilancio

Ai pro Vicari Generali
Ai Vicari Foranei
Ai Sacerdoti della Diocesi
Ai diaconi e alle Suore
Alle Confraternite
Alle Associazioni e Movimenti
Alle Aziende del territorio
Ai fedeli laici

Sessa Aurunca 15/05/2020

Carissimi, un vivo ringraziamento e tanta riconoscenza. Non avevo dubbi sulla generosa disponibilità di tutti voi. Ora ci attende un tempo di grande corresponsabilità, segnato da attenzione e prudenza. Siamo chiamati a trasformare il distanziamento dagli altri, condizione per la comune tutela della salute, in saper vivere alla presenza degli altri, come attenzione e vera accoglienza, rispettandone esigenze e condizioni di vita. È possibile un reale cambiamento della prospettiva di vita: ripartire dall’altro e non solo dal nostro Io, spesso troppo autoreferenziale. In questa fase delicata del nostro cammino, ciò che cerchiamo per noi sia desiderato prima di tutto per gli altri. Non è giustificabile il cercare solo il proprio benessere senza disporsi a renderlo possibile per gli altri.
La raccolta fondi indetta dalla Diocesi attraverso la Caritas diocesana, ha avuto frutti straordinari, segno della concreta sensibilità dei fedeli e dei cittadini della Diocesi. Abbiamo, fino ad oggi, raccolto € 44.248,00. Con questi abbiamo procurato, per l’Ospedale S. Rocco di Sessa Aurunca, due ventilatori polmonari; sono state acquistate mascherine del tipo ffp2 e mascherine chirurgiche per il personale sanitario dell’Ospedale, un condizionatore per la tenda pre-triage, e delle visiere di protezione visiva; sono state anche acquistate mascherine per le forze dell’ordine e di polizia di tutta la Diocesi.
Nella difficile battaglia contro il contagio da Covid-19 ogni vostro contributo, fatto con entusiasmo e amore, ha avuto un valore enorme.
Voglio ancora esprimere la comune gratitudine a quanti, nonostante il momento di difficoltà, hanno voluto dimostrare disponibilità per affrontare le comuni necessità.

About the Author:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *